Nei dintorni di Sète



Sète, e "pays de Thau"


Vigneti e frutti di mare.
Sulle rive dello stagno di Thau o nel cuore delle terre, fate tappa dai produttori. A Bouzigues, assaggerete le famose ostriche, à Frontignan e Mireval, il nettare dei moscati, a Marseillan, il Noilly-Prat, a Pinet, il Picpoul … 
 
Villaggi caratteristici.
Balaruc-le-Vieux, Poussan, Gigean, Loupian o Montbazin… In questi villaggi dalla tipica struttura circulade della Linguadoca, si cela un notevole patrimonio storico, dalle ville romane alle chiese e abbazie medievali, passando per l'architettura vignaiola tradizionale.
 
Una natura protetta.
Tra mare e colline, si svela un patrimonio naturale: stagni, ripide montagne calcaree, coriacea vegetazione della garriga. Dall'alto del monte della Gardiole, dominerete gli stagni di Thau e di Vic, paradiso dei volatili e della biodiversità.

Anche Sète si trova nel cuore dell'Hérault e della Occitania, nelle immediate vicinanze di Montpellier, nonché a metà strada tra Carcassonne e il Ponte del Gard...

Saint-Guilhem-le-Désert è uno dei più bei villaggi di Francia, passo sulla strada di San Giacomo di Compostela la sua città medievale è stato costruito intorno alla abbazia di Gellon...
Questo villaggio dalle vie e rifugi medioevali possiede due chiese, una romana e l'altra gotica, e un'ammirevole villa gallo-romana con terme e mosaici.  
Terreno del Muscat, autentico villaggio della Languedoc sul massiccio della Gardiole…  
Capitale dell'ostrica, Museo del bacino di Thau, ristoranti e bistrot in riva alla laguna…  
Stazione termale, rimessa in forma, spiagge in riva alla laguna…  
Gigean 14 km da Sète, questo piccolo villaggio è vicino alle montagne del Gardiole con l'abbazia in rovina St Felix de Montceau.  
spartire :