INFO COVID

Informazioni Covid-19

A Sète :


Il 28 ottobre 2020 il Presidente della Repubblica ha deciso di adottare misure per ridurre al minimo i contatti e gli spostamenti in tutto il Paese dal 30 ottobre ad almeno il 1° dicembre, periodo durante il quale viene decretato il confino generale.

     Istruzione: le scuole, le scuole medie e superiori rimangono aperte, così come gli asili nido. Le università saranno chiuse.
    Lavoro: Il lavoro deve continuare, ma il telelavoro deve essere la regola il prima possibile.
    Festività: i ritorni dalle vacanze di Ognissanti così come i ritorni dai campi estivi saranno tollerati nel fine settimana del 31 ottobre.
    Negozi e locali aperti al pubblico: Bar e ristoranti saranno chiusi. Rimarranno aperti solo i negozi di generi di prima necessità, tutti gli esercizi aperti al pubblico saranno chiusi, ad eccezione dei servizi pubblici. L'Ephad sarà aperto alle visite.
    Muoversi : I francesi potranno uscire di casa per lavoro, per una visita medica, per assistere un parente, per fare la spesa o per fare una passeggiata vicino a casa. Non potranno spostarsi da una regione all'altra, ad eccezione di quelli che ritornano dalle loro vacanze di Ognissanti. I certificati di viaggio saranno disponibili sul sito web del governo a partire dal 30 ottobre.

➡️ Stazione balneare di Fonquerne: lo stabilimento sta riorganizzando gli orari di apertura della piscina olimpionica Laurent Vidal grazie alle più recenti misure sanitarie. Clicca qui per tutte le informazioni pratiche.
➡️ Arago: Il Consiglio Direttivo della FFVolley ha deciso di prendersi una pausa di 6 settimane dai campionati nazionali senior della Nationale 2 e della Nationale 3. Tutte le informazioni su questo link.
➡️ Accesso all'ospedale di Sète: in un contesto di forte circolazione virale, le visite sono sospese ad eccezione dei servizi di maternità, pediatria e fine vita.
➡️ Indossare una maschera: l'obbligo di indossare una maschera vale sia a Sète (per le persone con più di 11 anni) che in molti comuni del dipartimento. Questo obbligo riguarda l'intera città. Ricordiamo che l'uso delle maschere è obbligatorio anche in spazi pubblici chiusi (anche per persone di età superiore agli 11 anni). Questo vale per alberghi, mercati coperti, ristoranti e musei. In caso di mancato rispetto di tali norme è prevista una multa di 135 euro.
➡️ Rinvio delle giornate di benvenuto per i nuovi residenti di Sète: in vista dell'evoluzione della crisi sanitaria, il Comune ha deciso di rinviare queste giornate, inizialmente previste per il 16, 17 e 18 ottobre, ad una data successiva.
➡️ La città mette a disposizione una linea telefonica chiamata "la ligne bleue". Permette alle persone di 60 anni e oltre, e/o alle persone con disabilità o malattie croniche di ricevere informazioni su base giornaliera, in particolare nel contesto sanitario attuale. Per contattare la linea blu, chiamare il numero 04 99 04 73 33.

Indossare la maschera in città: è obbligatorio (per le persone con più di 11 anni)  in tutta la città di Sète.



Indossare una maschera in spazi chiusi: come promemoria, l'uso della maschera è obbligatorio da lunedì 20 luglio anche in spazi pubblici chiusi (per persone con più di 11 anni). Questo vale per alberghi, mercati coperti, ristoranti e musei. 

Presso l'ufficio turistico:


Indossare una maschera è obbligatorio

Limitazione del numero di persone alla reception.

Fornitura di gel idroalcolico

Direzione del traffico all'interno della nostra sede

Installazione di schermi trasparenti sulle banche di ricezione

Protezione individuale del nostro team

Disinfezione regolare dei locali

Rispetto delle distanze e dei gesti barriera